12
Nov
08

nuovo governo, vecchi vizi. p.s. io ho fatto bene a non votare!

Si parla del diritto al voto come un dovere, un’espressione di democrazia saggia, ma il sottoscritto aveva fatto delle previsioni che puntualmente si sono avverate. Dopo aver predetto che la scelta era fra il concetto simil abate di Citeaux “Caedite eos! Novit enim Dominus qui sunt eius” che vedeva i cittadini come “contribuenti sempre e solo ladri” ed invece gli amici degli amici delle lobby ed incapaci di capire che significa “libertà di espressione” … le cose si sono indirizzate nella seconda scelta, a larga maggioranza devo dire.  Non me ne dolgo, sono stoico, ma come dice un vecchio detto toscano “accidenti al meglio!”

Parliamoci chiaro: tra poco i blog personali chiuderanno. Ci sara’ la censura cinese e su internet potremmo scambiarci saluti solo se controllati da attenti funzionari governativi …. ma questo non era nel film matrix?😀

Per l’ennesima volta si prova che non e’ questione di partito, di ideologia, di filosofie economiche,  ma di concepire e comprendere il concetto di umanità unito alle nuove tecnologie. Insomma si producono leggi restrittive perche’ non si riesce a comprendere quello che ci circonda e non si riesce ad interpretarlo correttamente, non vedendone i molteplici aspetti positivi e possibilita’ di sviluppo della liberta’ personale o del benessere. Il classico autogol .. il problema e’ che chi lo segna prende stipendi da capogiro mentre la squadra che soffre siamo tutti noi!

In pochi punti i paradigmi sono:

  1. scambio etico = solo pirateria -> bisogna negare il p2p;
  2. scambio foto e filmini casalinghi = solo pornografia -> bisogna negare la possibilita’ di scambio ed accesso ai contenuti personali;
  3. pubblicazione di filmati di testate pubbliche (es. su youtube) = violazione dei diritti d’autore -> bisogna mettere in galera chi lo fa! Solo gli amici degli amici posso dire la loro e guai a riprenderli se sbagliano!

Lo scambio senza fini di lucro su internet va capito e non solo condannato, anche perche’ esiste quello legalissimo dell’open source. Impedire a qualcuno di esprimere un’opinione su un blog e’ quantomeno di un’arretratezza culturale degna di regimi come quello nord coreano.

Non si capisce … ma si va avanti … io questi qui non li ho votati e mi faceva pensiero votare pure gli altri (ripieno diverso, stessa pasta)  … insomma quel giorno ho fatto proprio bene a non seguire le indicazioni delle piu’ alte cariche dello stato, per una volta tanto anche i buoni, in buona fede, sbagliano … ed io preso da mille preconcetti (a detta di alcuni) ho fatto, alla luce dei fatti odierni, la scelta migliore ed ho la coscienza pulita!

La cosa peggiore pero’ non e’ questo ma l’indifferenza verso i problemi dell’informazione e delle nuove tecnologie, dettato da un senso diffuso di fatalismo ed impotenza. Non solo non esite senso civico nel mondo che mi circonda, ma chi ha provato ad esternarlo e’ stato deriso o peggio accusato di “arretratezza culturale” come il sottoscritto.

Nel futuro vedo solo vecchi politici, o giovani politici che sono vecchi culturalmente, ignoranti come pochi di fronte alle necessità di espansione delle tecnologie al servizio di un’umanità affamata di libertà.

Che fare? continuare a capire cosa ci circonda, agire con senso civico, e cercare di essere indipendenti (magari usando strumenti che lo permettono come l’open source) … e tirare avanti che di stronzi ne devo incontrare ancora .. ed ancora .. ed ancora ..


8 Responses to “nuovo governo, vecchi vizi. p.s. io ho fatto bene a non votare!”


  1. 2008 novembre 12 alle 8:54 pm

    Secondo me, in linea generale, siamo messi malissimo come paese. Il 2009 sarà un brutto anno, mala tempora currunt.

  2. 2 cga
    2008 novembre 12 alle 9:09 pm

    è una vergogna.

    ma non c’è una qualche mobilitazione ??? una petizione?? una manifestazione???
    io non ci sto.

  3. 3 Xio
    2008 novembre 12 alle 9:31 pm

    Spero, davvero fortemente, che tu sia molto pessimista, e che la tua prospettiva pecchi di qualche fatto non emerso sino ad ora.😉

    E non mi riferisco alle considerazioni su questa parte politica che prima spariscono meglio è (insieme a sto schifo di opposizione).

    ciauz

  4. 2008 novembre 13 alle 1:42 pm

    nel ventennio era molto trendy oscurare…

  5. 2008 novembre 13 alle 1:51 pm

    Non posso dire altro pure io “Fortunatamente questi qua non li ho votati”. Sfortunatamente non c’è una valida alternativa.

  6. 2008 novembre 13 alle 3:24 pm

    in poche parole vuoi dire che ci tapperan la bocca…
    ecco un buon esempio di paesi arabi, meno parliamo e meno ci ribelliamo
    non so sai….penso che ci sarebbe una bella rivolta
    siam stati abituati alla libertà di parole, la vedo dura per loro!!
    certo che se così fosse vorrebbe dire cadere proprio in basso😦
    ma poi, non siam quelli che devono in tutto e per tutto assomigliare all’america?
    parole, parole, parole…
    la sai la canzone?

  7. 2008 novembre 13 alle 9:09 pm

    @ Doxa
    e lo so .. siam messi male .. l’economia va a rotoli ed i governanti cercano le soluzioni da chi non c’ha capito una mazza … (es. mettono i politici a gestire la sanita’ .. come dire che la salute di una persona dipende dalla capacità di convincimento del direttore sanitario … )

    @ Cga
    e magari bastasse una mobilitazione .. qui siam becchi e bastonati ..

    @ Xio
    spero che tu abbia ragione e io torto marcio .. e non e’ che ragiono secondo un detto di un vecchio politico italiano (mi sembra Leone .. anche se molti la frase la attribuiscono ad Andreotti “a pensar male si fa peccato, ma spesso ci s’indovina!”) .. purtroppo nasce dalla costatazione della realtà e dall’azione di chi comanda il servizio pubblico, sempre piu’ politico e sempre meno pubblico …

    @ Artemisia65
    l’ignoranza e’ fonte di potere .. lo e’ stato prima e lo sarà per sempre. Dare una mano alle lobby (come d’altronde faceva anche l’altro governo di “opposte” tendenze) permette un controllo accurato delle informazioni. Se la gestione della cosa pubblica fosse come l’OpenSource .. te lo immagini che rivoluzione di trasparenze uscirebbe fuori? e quanta gente si troverebbe senza lavoro, senza emolumenti, senza potere e sbeffeggiata da tutti? MA QUANDO MAI!!!!

    @ emerson
    ecco questo un guaio grosso .. ma grosso tanto … non ci si salva proprio .. manco a dire “scegli il veleno o l’impiccagione” … qui e’ solo una pistolettata “tempia destra o sinistra?”

    @ Irish
    ti rispondo con un’altra canzona dandoti ragione sull’atteggiamento della stragrande maggioranza di persone che incontro “tu vo’ fa’ l’americano .. tu vuoi bere wisky&soda …. poi te senti disturba’!!!” .. il peggio e’ che talvolta l’americano lo faccio pure io … per lo meno ho il merito di riconoscerlo e dire “ma guarda che pirla che sono stato a fare questo o dire quello!!” ed invece gli altri tirano dritto pensando “ma chissene … lo fanno tutti .. allora va bene …. “


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: