22
Gen
08

il grazie dai politici italiani … cani o gatti?

dalla poesia “La Gratitudine” di Trilussa

Mentre mangiavo un pollo, il Cane e il Gatto
sembrava che aspettassero il movimento
delle ossa che cadevano nel piatto.
E io, da buon padrone,
facevo la porzione,
a ognuno la metà:
un po’ per uno, senza
parzialità.

Appena il mio piatto retò pulito,
il gatto si defilò. Dico: — E cosa fai? —
— Eh, — dice — me ne vado, capirai,
ho visto che hai finito… —

Il Cane invece mi saltava al collo
riconoscente come gli uomini
e mi leccava come un francobollo.
— Oh! Bene! — dissi — Almeno tu rimani! —
Lui mi rispose: — Si, perché domani
mangerai certamente un altro pollo!


2 Responses to “il grazie dai politici italiani … cani o gatti?”


  1. 2008 gennaio 23 alle 7:38 pm

    uhm
    stimo troppo gli animali x paragonarli ai politici…😉

  2. 2008 gennaio 25 alle 10:47 am

    @ Artemisia65
    alla luce di questi giorni …. l’unica frase che mi viene in mente quando vedo chi entra in parlamento e’:
    FORZA, VENITE GENTE, PIU’ GENTE ENTRA … PIU’ BESTIE SI VEDONO!!!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: