05
Gen
08

clonate tutto, ma per pieta’ non i giornalisti rai!

Anno nuovo, ignoranza vecchia. Cosi’ si potrebbe esordire dopo aver guardato l’ennesimo servizio ignorante della rai. Ieri al telegiornale dell’ora di pranzo l’ennesima risata. La giornalista parla dei cloni in alimentazione, dichiarando in maniera sconvolta che in america presto si mangeranno alimenti da esseri clonati, mentre in italia dobbiamo star tranquilli, perchè il consumatore del bel paese nella stragrande maggioranza dei casi rifiuta apriori tale “cosaccia”. Peccato che da decine e decine di anni mangiamo alimenti da esseri clonati, dalla frutta alla verdura al vino. Già, bastava interessarsi alla giornalista per scoprire che tutti i pomi (pere, mele, etc.), nonchè drupe (pesche, nettarine, ciliege,etc.), banane .. così come nella verdure come le patate, e chi più ne ha più ne metta, derivano da impianti in cui migliaia di individui di piante derivano da un unico essere. Brivido, terrore, raccapriccio se si sapesse che il nettare degli dei (il vino insomma … ) deriva da due esseri impiantati l’uno sull’altro entrambi cloni????!!!!

Invece vengono dimenticate delle cose fondamentali, che lo sono soprattutto per la salute. In america ad esempio è ammesso l’uso di antibiotici per l’allevamento, vietato in europa. Cosa fondamentale per la salute dei consumatori: un uso di alimentazione reiterato con antibiotici può far insorgere ceppi resistenti di vari batteri (es. quelli responsabili della broncopolmonite). Questo può portare  a contrarre, all’inconsapevole consumatore, patologie difficilmente curabili.

Insomma come al solito si cerca lo scoop su qualcosa, a mio avviso, di superficiale e mal proposto. La cosa importante è se fa male alla salute. Altro aspetto fondamentale sarebbe stato quello della proprietà intellettuale sulle procedure e sulle scoperte genetiche a riguardo della clonazione. Se mi chiarisci le idee su una notizia sei in gamba, altrimenti, così come proposta è una notizia, a mio parere, da giornaletto della scuola (elementare pero’!), e preferivo dare i soldi del canone in beneficenza!.


5 Responses to “clonate tutto, ma per pieta’ non i giornalisti rai!”


  1. 1 Xio
    2008 gennaio 5 alle 5:22 pm

    Solita storia!

    Il problema grossissimo è soprattutto che queste sono le nostizie “smontate” da chi l’argomento lo consoce.

    Tu pensa ai vari sevizi per esempio di cronaca o altro come vengono “allegramente” affrontae da tali “profesinisiti”.

    ciao

  2. 2008 gennaio 9 alle 10:49 am

    fondamentalmente il problema è chi recepisce la notizia….un essere non divanato e con un briciolo di cervello la analizza e s’informa, un essere divanato se la beve.
    La televisione in fondo la facciamo noi, il nostro audience, e se la televisione fa schifo è perchè la società fa schifo. E’ un cane che si morde la coda…

  3. 2008 gennaio 14 alle 2:29 pm

    HIHI… Più o meno come quando c’era la mucca pazza. Chissà da quanto mangiavamo carne infetta senza sapere niente. Comunque sul fatto che i giornalisti che vanno in tv siano degli incompetenti non è una novità: basta guardare tutti gli strafalcioni che sparano perchè non si sono informati prima di dire qualcosa…
    L’ ignoranza regna sovrana, ancora una volta.

    P.S.: cmq non è che quelli di Mediaset siano tanto meglio, anzi…

  4. 2008 gennaio 14 alle 5:15 pm

    @ Manu T
    e’ vero che quelli di mediaseppia non sono tanto migliori .. ma per lo meno non mi chiedono il canone .. e posso tranquillamente chiamarli ignoranti senza avere il rimorso di stipendiarli!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: