13
Dic
07

svarioni giornalistici … da destra a sinistra

Iniziamo col primo, col titolo Agguato di camorra Commando spara su due donne incinta da “il giornale” …. come incintA ? … se sono due saranno incintE! ma’ .. si vede che il plurale e’ un’opzione!!!

Proseguiamo passando a sinistra su “la repubblica”: udite udite le nostre finestre sono fatte di silicio!!!! Aldilà della forma in cui è scritto l’articolo, a mio personalissimo parere piu’ vicino ad un tema di maturità che ad un articolo scientifico, si confonde il silicio (metalloide con simbolo Si) con la silice(SiO2). Quest’ultima costituisce il materiale primario con cui viene fatto il vetro, cui presumo il giornalista si riferisce con la frase “pieno di silicio, il metalloide del quale sono fatte le nostre finestre”. Mi e’ sembrata davvero grossa, come dire che i sub usano bombole di anidride carbonica (CO2) al posto dell’ossigeno (O2) .. be’ sempre composto con dentro O2 .. o no? LOL. Non poteva dire: fatto con il metalloide utilizzato per i processori dei computer?

Sempre su “la repubblica” leggo ancora accuse a watson, sul vecchio discorso sull’africa e gli africani: “perché le nostre politiche sociali (a favore di quel continente) sono basate sul fatto che la loro intelligenza è la stessa della nostra, quando invece tutti i test dicono che non è così”. Lo si prende in giro dicendo che ha origini africane, non capisco il nesso, mica ha detto che gli africani sono piu’ deficienti degli altri???. Differente non e’ inferiore. Ognuno di noi e’ differente da un altro geneticamente e questo si riversa, anche sulla sua intelligenza, che e’ differente appunto da individuo ad individuo. Geneticamente possiamo stratificare i gruppi di popolazione, derivante dalle origini. Questo non significa che uno e’ superiore ad un altro, ma spesso nell’equivalersi di talune espressioni geniche vengono espresse in maniera differente, in questo caso secondo schemi mentali diversi fra loro. Altre volte la differenza è quantitativa, come nel caso della melanina della pelle. Chi ha la pelle più scura e’ piu’ protetto dagli effetti indesiderati dei raggi solari di chi ha la pelle piu’ chiara, ma d’altro canto in caso di poca luce, o luce diffusa e non forte, quello con la pelle bianca ottimizza l’assunzione di raggi solari per la sintesi della vitamina D. Non c’e’ migliore od l’inferiore, od il piu’ intelligente o il piu’ deficiente, solo differenze che portano ad affrontare la sopravvivenza della specie in maniera diversa!

Ma una bella lettura de “l’origine delle specie” e “l’origine dell’uomo” di C. Darwin no eh?


6 Responses to “svarioni giornalistici … da destra a sinistra”


  1. 1 JOe
    2007 dicembre 13 alle 4:36 pm

    “vorrei la pelle nera!!lallallala…”

    io vorrei essere scura. non mi ritengo + o – stupida di nessuno,ma… il mio avere la pelle bianchissima e con tutti sti nei, è per me un bello svantaggio (alla facciazza degli inneggiatori alle caratteristiche “ariane”..e a loro sì ke farei un test del q.i.)
    ogni volta che devo stare al sole, sono mille creme e menate, un sacco di soldi da regalare ai vari dermatologi e controlli da fare 3 volte l’anno. La menata di essermi già dovuta togliere 3 nei..avere i punti sui polpacci o sui gomiti è una sòla, saltano subito via e poi..uffa. Più il panico mentre aspetti i risultati delgi esami di quel che ti han tolto che forse era letale…
    se fossi bella scura non avrei tutti sti problemi che mi assillano.

    “..ma nera nera nera!…lallallalla”

  2. 2007 dicembre 13 alle 4:47 pm

    Il primo titolista avrei potuto essere io. Ho sempre avuto difficoltà con quella parola, tanto che direi, riferendomi a me, io sono incinta. Anzi, probabilmente “in cinta”.

  3. 2007 dicembre 14 alle 10:01 am

    @ JOe
    io invece vorrei avere la pelle nera proprio come dice la canzone .. per avere la voce che hanno loro … hai mai sentito quella dei vocalist durante un concerto blues ? … da brividi😉

    @ Ponza
    LOL su che non e’ vero ..😉

  4. 4 JOe
    2007 dicembre 14 alle 4:15 pm

    ..io la voce così ce l’ho già, mi dan + fastidio i nei
    *scherzo…magari!!!*

  5. 5 Xio
    2007 dicembre 16 alle 2:27 pm

    Potrebbe essere che incinta non si debba mettere al plurale perchè e tipo i giorni della settimana?

    Mi spiego, nonostante ormai nel linguaggio comune (ed anche giornalistico purtroppo) si parli di sabati” “domeniche” ecc., in realtà si dovrebbe più correttamente dire (e scrivere) I Sabato e LE Domenica ecc.

    (non ricordo se lo scirveva G. Rodari o un altro bravo scritore)

    Altra decisamente brutta abitudine è l’avere perso l’abitudine al “pessimo” ed “ottimo” a favore delle ben peggiori e (un tempo) sgrammatticati “cattivissimo” “buonissimo”.

    Sarà che ci stiamo (male) inglesizzando, non parlando bene ne l’una ne l’altra lingua?

    Ciao

  6. 2007 dicembre 17 alle 4:07 pm

    @ Xio
    io la sapevo cosi’ :
    euro – euro (ma anche eurI cosi’ come affermato dall’acc. della crusca .. )
    dito -dita
    malato – malati
    pregna – pregne (non solo per gli animali , anche per dire <>)
    incinta – incinte
    ma come al solito sui giornali l’italiano e’ un’opinione variabile e modificabile, nella forma e nel tempo.😉


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: