17
Set
07

sincronizziamo i dati sul computer (linux e windows)

Ecco un brevissima introduzione a 3 programmi (rsync, unison e goodsync) che possono essere utilizzati per sincronizzare i dati fra due archivi.

Alcuni per passare i dati da un archivio ad un altro si limitano a fare dei copia-incolla dei file o delle directory. Se da una parte questo sistema risulta il piu’ immediato sicuramente presenta dei problemi quando la mole dei dati è grande, ma soprattutto se e’ richiesto che i dati trasferiti siano sempre integri. Chi ha un minimo di esperienza conosce perfettamente i problemi di trasferimento, anche in locale, con il semplice trascinamento delle cartelle col mouse, soprattutto su sistemi proprietari!

Un altro uso della sincronizzazione è la copia di sicurezza. Per chi non ha problemi di spazio per i backup la sincronizzazione permette un veloce aggiornamento con verifica di archivi, che avranno i dati immediatamente disponibili, senza aver paura di problemi di gestione dei formati di compressione.

Rsync Open Source

è un programma potentissimo con molte opzioni, ma usabile solo su terminale. Nato principalmente per coordinare dati fra postazioni collegate in remoto in maniera unidirezionale. Questo significa che il programma controlla che i dati ricevuti siano sempre uguali a quelli originariamente inviati dal sorgente (nella figura – master server). Ovviamente lo si puo’ usare anche in locale.

Per chi desidera scoprire quante possibilita’ ci sono è sufficiente dare un man rsync da linea di comando. Scontato l’immensa possibilita’ di implementarlo in numerosi script bash per automatizzare una infinita’ di operazioni.

***

Grsync (interfaccia grafica per linux) Open Source

sfrutta Rsync. Basta immetere i due indirizzi delle due cartelle e scegliere che tipo di sincronizzazione vogliamo avere. Ha una interfaccia grafica che aiuta con le operazioni di scelta e funziona naturalmente sia in remoto che in locale.

ricordo che su freshmeat potete trovare un sacco di applicativi per rsync, soprattutto per chi opera in remoto.

***

Unison (unison-gtk per l’interfaccia grafica) licenza Open Source

alternativa a rsync che permette, fra le altre cose, la bidirezionalità del’aggiornamento dati. Questo significa che il controllo fra i due archivi di dati avviene in maniera biunivoca, con la possibilita’ di aggiornare entrambi gli archivi fra di loro. Non esiste quindi un master ed uno slave, ma entrambi gli archivi lo sono contemporaneamente.

Essendo disponibile sia per linux che per windows molti lo preferiscono se non altro per l’uniformita’ dell’interfaccia grafica. Richiede all’inizio le due directory da sincronizzare (locali o remote che siano), dopodiche’ permette l’aggiornamento dei dati. Supporta appieno ssh/ rsh/socket

Goodsync (licenza proprietaria, solo per windows)

C’e’ un solo programma con cui mi sono trovato bene esclusivo per windows, e’ GoodSync, estremamente semplice. Nella versione gratuita funziona solo per le directory in locale. La sincronizzazione è bidirezionale od a scelta dell’utente.

Basta che il computer riconosca la periferica e la cartella con cui sincronizzare e con semplicissime operazioni si puo’ ottenere il risultato di aggiornare i dati da una parte all’altra da sorgente-destinazione mostrati in duplice finestra. Ovviamente chi vuole puo’ scegliere e comprarsi la versione piu’ avanzata che supporta il remoto, ma sinceramente per le esigenze casalinghe mi sembra davvero eccellente, richiede poche risorse ed è piu’ che sufficiente.


6 Responses to “sincronizziamo i dati sul computer (linux e windows)”


  1. 2007 settembre 17 alle 6:16 pm

    Ciao…
    per Windows ti segnalo anche SyncBack, prodotto da http://www.2brightsparks.com/

    La vecchia versione 3.2 (2005) è freeware anche per uso commerciale, sul sito web mi sembra non sia più presente, anche perché ora spingono l’ultima versione, la 4.0 che invece è a pagamento (shareware per 30 giorni).

    Però è facilmente reperibile su altri siti.

    Permette anche il backup via rete (testata con Samba)😉

  2. 2007 settembre 17 alle 7:54 pm

    grazie Sofisma per la segnalazione😀

  3. 2012 dicembre 23 alle 8:47 pm

    When I initially commented I clicked the “Notify me when new comments are added” checkbox and now each time
    a comment is added I get three e-mails with the same comment.
    Is there any way you can remove me from that service?
    Cheers!

  4. 2013 aprile 18 alle 2:54 am

    I take pleasure in, result in I discovered exactly what I used to
    be looking for. You’ve ended my four day long hunt! God Bless you man. Have a great day. Bye

  5. 2013 aprile 22 alle 8:43 am

    I will right away take hold of your rss as I can’t to find your e-mail subscription link or e-newsletter service. Do you’ve any?
    Please permit me understand in order that I could
    subscribe. Thanks.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: