11
Giu
07

i libri ? bruciamoli! fino all’ultimo!

Sono sconcertato. Sconcertato delle parole di un ministro che parla di immoralita’ nelle opinioni dei propri elettori sulle tasse, esi’ guai a chi le tocca, altrimenti lo stipendiuccio da 20mila euri mensili a te, caro (nel senso piu’ esatto del termine) ministro, chi te le da?

Ma la la cosa che mi taglia le gambe non e’ questo, è l’ignoranza consapevolmente istigata da tutti i politici e da tutti i media, non se ne salva uno!

La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l’ignoranza è forza

diceva G.Orwel ne “1984”

Ditemi, col cuore in mano, quanti di voi hanno sentito parlare di tasse sul libro nei telegiornali o letto qualcosa su uno dei maggiori giornali? Eppure ci sono e si pagano!

C’e’ una direttiva europea che obbliga gli stati a pagare i diritti d’autore anche per i libri liberamente usufruibili e l’Italia da tempo la paga! Ovviamente con i nostri soldi!

Ma dove sta la libertà invocata dagli europeisti convinti se ci fanno pagare pure “il privilegio” di leggere gratuitamente?

Date una visione a questo video, a dir poco illuminante (ringrazio doxaliber per la segnalazione!)

Credo che questo sia il primo passo per finire come il famoso libro di Ray Bradbury Farhrenheit 451 .. il primo passo verso la sottomissione di intere popolazioni tramite il piu’ potente strumento che l’essere umano possa concepire: l’ignoranza!

Ascoltate il capo dei “pompieri” e cosa dice a Montag a proposito dei libri … mi sembra di ascoltare qualcuno dei nostri politici

Grazie a tutti quelli che vogliono l’europa serva delle lobby, grazie romano per permettere cio’ aggiungendoci anche una tassa (non fa mai male!) perche’ rifacendo il verso all’attuale ministro dell’economia: le tasse si sa’, sono una benedizione! e guai a parlarne male!

Ultima nota, vedo con rammarico che fahrenheit 451 è stato levato da liberliber per problemi con i diritti d’autore … non poteva essere altrimenti …

Consiglio veramente di leggerlo questo libro, è veramente un ricostruzione del nostro mondo, in cui i pochi che cercano di capire e conoscere sono perseguitati da potenti lobby e politici ottusi, spero solo che tutto finisca come nel libro!

“mi viene da piangere,
mi dico lo accetto,
son qui pago io, pago tutto,
il mondo è in affitto,
li paghero’ io i diritti d’autore di Dio!”


4 Responses to “i libri ? bruciamoli! fino all’ultimo!”


  1. 2007 giugno 11 alle 2:33 pm

    Grazie mille per questo post, è a dir poco illuminante. Io ultimamente ho particolarmente *a cuore* il copyright. Farò del mio meglio per combattere questa cosa, e nel frattempo guarderò con speranza sempre maggiore il copyleft e la CreativeCommons.. d’altra parte ho già visto alcuni prodigarsi per la pubblicazione di libri gratuiti e liberi da stupide restrizioni egoistiche. E per concludere me la prenderò anche con tutte queste grandi menti geniali che ci tengono tanto a scrivere per far soldi, e non per condividere idee…

  2. 2 nandoofen
    2007 giugno 16 alle 3:23 am

    Era il 1600 quando l’economia divenne, da valutazione ambientale a valutazione dello scambio monetario.
    Così abbiamo tradotto l’ambiente in denaro.
    L’ambiente è la base teoretico-contemplativa su cui si fonda la cultura, e se la proprietà transitiva non è un’opinione, l’ambiente-cultura dovrà essere valutato sulla base di criteri economici nell’accezione moderna del termine.

    A proposito di libri, speriamo solo che, a questo punto, abbiano ragione gli scritti di Spengler e Galimberti i quali prevedono, nei prossimi cinquant’anni la demolizione dei principi occidentali.

    Colpo al cerchio e colpo alla botte … se l’editoria non fosse un bene fruttifero per autori e stati, sarebbe stata davvero un frutto così ambito?

  3. 3 pasquale
    2007 giugno 17 alle 12:15 pm

    Fahrenheit 451 a dir poco è illuminante. Ci apre gli occhi su situazioni ignote e che molti ritengono che non possano mai verificarsi. Invita a riflettere il lettore con senso critico, trasmettendo l’angoscia del protagonista, che cerca di sfidare il suo stesso lavoro, cibandosi di poche frasi che per lui diventano d’importanza vitale, perchè tutti gli altri (o quasi tutti) gli sono contro e non ammettono che siano commessi “certi crimini”.
    Mi accodo all’invito di kijio, e vi invito anch’io a leggerlo.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: