16
Feb
07

e’ uscita la nuova versione di e-live (0.6.3 – in sviluppo) !

e-live e’ una distribuzione linux basata su un semplice gestore desktop: enlightment (un po di esempi li vedete qui ).

E’ una distribuzione live (ossia parte da cd senza installazione, anche se puo’ essere successivamente installata nell’hard disk), basata su debian.

Il tutto risulta estremamente leggero e performante anche su macchine vecchiotte. Con l’uso di kernel nuovo viene data la possibilita’ di sfruttare al massimo le potenzialita’ della macchina.

traduco in breve le novita’ :

  1. possibilita’ di lettura/scrittura fat/vfat per tutti gli utenti e maggior supporto per le partizioni windows;
  2. controllo del master boot sector con tanto di possibilita’ di correggere eventuali errori;
  3. amns con font anti-aliases;
  4. vari fix;
  5. boot grafico.

La particolarita’ di questo gestore di finestre e’ che e’ stato il primo (che io sappia) a dare la possibilita’ di far variare lo sfondo in maniera intelligente ( ad esempio si vede lo sfondo di un prato che si illumina a secondo delll’ora fino a far vedere le stelle in cielo nelle ore notturne).

Ricordo che e’ una versione `in sviluppo`, quindi evitate di usarla per computer dedicati all’uso quotidiano. Diciamo che e’ per soli smanettoni !😛

QUI il link per vedere dove scaricarla!


2 Responses to “e’ uscita la nuova versione di e-live (0.6.3 – in sviluppo) !”


  1. 2007 febbraio 16 alle 4:42 pm

    Ciao a tutti,

    sto provando la eLive e ho intenzione di usare la mia cara Ubuntu con e17 beta. Cerco di unire il supporto della prima con i vantaggi di un’interfaccia minimale, ma carina e per certi versi funzionale.
    Non riesco a trovare molta documentazione su come fare certe operazioni, tipo aggiungere al desktop le icone dei dispositivi o per lo start di roba tipo kppp (mi collego in dialup con una scheda HSDPA di “3” e mi sono fatto l’iconcina di start). insomma, tutte quelle porcate che ti impestano il desktop🙂

    Probabilmente ci vorrà qualcosa tipo gdesklet o simili (non parliamo di “gadgets” che lo zio Bill avrà registrato il marchio, hiihihihihi !!!) , ma non trovo tanta documentazione.

    Però devo dire una cosa : e17 è davvero bello, leggerissimo e fatto bene. Semplice, ma elegante con gusto.

  2. 2007 febbraio 16 alle 6:50 pm

    @ Emanuele
    guarda Emanuele che usare e17 con ubuntu per me e’ un po una contraddizione, meglio a quel punto usare xfce con xubuntu.
    e17 non e’ supportato in pieno dalla comunita’ ubuntu, rischi di avere meta’ delle applicazioni disponibili (presenti invece con e-live)
    nulla vieta pero’ di farlo .. se proprio di piace vedere il sole che gira e le stelle che brillano di notte …😉


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: